Mensa con prodotti biologici e di stagione, mamme protestano su FB

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Un gruppo di mamme di Bari è intervenuto su FB, dando vita ad un acceso dibattito riguardo ai cibi della mensa scolastica delle scuole frequentate dai figli.

L’intervento, come riferisce l’Ansa, è una critica ai cibi forniti, quali Couscous di verdure, hamburger e polpette di legumi, fave e bietole, carote col prezzemolo, cibi non graditi ai bambini.

I bambini – scrivono le mamme – non gradiscono, paghiamo il pasto per lasciarli a digiuno

L’assessore Paola Romano, chiamato in causa insieme al sindaco Decaro, ha così risposto alle critiche: . “Ascolteremo le esigenze delle mamme senza dimenticare che il nostro compito è quello di insegnare ad apprezzare i prodotti biologici, di stagione, diversificando l’alimentazione“. E ancora: “La combinazione dei cibi  è stata studiata da una nutrizionista che ci segue e con la quale stiamo organizzando momenti di gioco e di teatro a scuola proprio per insegnare ai bimbi a comprendere e apprezzare le pietanze diverse, anche con l’obiettivo di combattere l’obesità infantile“.

Da evidenziare che ci sono anche genitori che hanno accolto la scelta del Comune di privilegiare l’educazione alimentare, tramite la combinazione dei cibi succitata.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione