Meno studio, più tempo libero

Stampa

red – Se qualche docente non ce ne fosse ancora accorto l’Istat, nella terza rilevazione multiscopo sull’uso del tempo condotta tra il 2008 e il 2009, rivela che negli ultimi anni i giovani dedicano il proprio tempo più allo svago che allo studio

red – Se qualche docente non ce ne fosse ancora accorto l’Istat, nella terza rilevazione multiscopo sull’uso del tempo condotta tra il 2008 e il 2009, rivela che negli ultimi anni i giovani dedicano il proprio tempo più allo svago che allo studio

Negli ultimi vent’anni il tempo dedicato all’istruzione e alla formazione si è notevolmente ridotto 19 minuti in meno al giorno. in aumento invece quello dedicato al proprio tempo libero con circa 33 minuti in più.

Ad essere diminuite anche il tempo dedicato all’attività fisiologiche come dormire, mangiare, avere cura di sé.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia