Meno risorse per le supplenze 2015/16. Scuole rischiano di andare in tilt

WhatsApp
Telegram

La denuncia arriva dal sindacati che da poco hanno sottoscritto l'intesa per il MOF. Il taglio delle supplenze degli ATA rischia la paralisi delle scuole.

La denuncia arriva dal sindacati che da poco hanno sottoscritto l'intesa per il MOF. Il taglio delle supplenze degli ATA rischia la paralisi delle scuole.

Infatti, ricordiamo che nella Legge di Stabilità è previsto il divieto di sostituzione dei collaboratori fino a 7 giorni di assenza, il divieto di sostituire gli assistenti tecnici ed il divieto di sostituzione degli assistenti amministrativi nelle scuole con più di tre unità.

I dirigenti, in caso di necessità, potranno utilizzare i fondi delle supplenze per dare incarichi di sostituzione.

Il problema nasce dal fatto che i fondi per le sostituzioni, che già risultano insufficienti per le sostituzioni dei docenti, dal prossimo anno serviranno anche per gli ATA.

Il MOF per quest'anno prevede uno stanziamento pari a quello dello scorso anno,642.760.000 di cui 30mln per le ore eccedenti, esattamente quanto stanziato lo scorso anno, ma con il compito di coprire il maggior numero di sostituzioni.

Nei resoconti dei precedenti incontri, i sindacati avevano parlato di quasi 10mln in più rispetto allo scorso anno nelle mire del Ministero per coprire le ore eccedenti, fondi scomparsi negli ultimi resoconti.

Fondo istituto, firmato accordo. Stanziati 507mln, 44 per funzioni strumentali, 30 per supplenze. Tutte le cifre

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito