Meno immissioni in ruolo del previsto: colpa degli esuberi nazionali e regionali

di Giulia Boffa
ipsef

item-thumbnail

Ammonta a 1.215 unità lo scarto che esiste tra i posti vacanti e disponibili e il numero delle immissioni autorizzate.

Nel dettaglio saranno assegnate 14.016 cattedre a fronte di 14.785 disponibilità per la secondaria di I grado, 28.456 cattedre a fronte di 29.348 disponibilità nella secondaria di II grado.

Per tutti i posti di sostegno e per i posti comuni della scuola d’infanzia e primaria, disponibilità e contingente coincidono, senza alcuna decurtazione.

Il motivo di questi tagli è dovuto agli esuberi, come ha spiegato il MIUR nella nota di accompagnamento ai contingenti, la n. 32438 del 27 luglio scorso.
Il riassorbimento dell’esubero avverrà compensando esubero e disponibilità tra province all’interno della stessa regione e successivamente decurtando l’intera quota dalle disponibilità dell’organico preesistente.

Gli esuberi nazionali relativi alla scuola secondaria di I e II grado sono 563 e quelli regionali sono 652.

Classi di concorso in esubero e disponibilità II grado : pubblicato il file nazionale     

 

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare