Meno assunzioni da Graduatoria ad esaurimento e 20 mila posti in più per il concorso 2015/16

WhatsApp
Telegram

E' questo il piano che si sta delineando in queste ore relativamente alle assunzioni previste dalla riforma della scuola. I numeri esatti non sono ancora stati forniti, ma indiscrezioni ci autano a capire.

E' questo il piano che si sta delineando in queste ore relativamente alle assunzioni previste dalla riforma della scuola. I numeri esatti non sono ancora stati forniti, ma indiscrezioni ci autano a capire.

Appare ormai abbastanza certo che da Graduatoria ad esaurimento non saranno assunti tutti i docenti iscritti, almeno non tutti nello stesso anno, mentre saranno svuotate le GM, le graduatorie dell'ultimo concorso a cattedra.

Da Graduatoria ad esaurimento, le ultime indiscrezioni riferiscono di circa 90 mila assunti: circa 20mila in meno del previsto. Fuori coloro che hanno "vecchie abilitazioni", non hanno insegnanto, sono inseriti in classi di concorso obsolete: quanto trapelato in queste settimane.

Ai 12 mila docenti delle GM e ai 90 mila delle GaE si aggiungeranno 20mila docenti delle GI, anche se non è ancora chiaro in che modo.

Tra le opzioni che abbiamo più volte riportato in queste pagine, la più accreditata sarebbe quella che vuole garantire un punteggio aggiuntivo ai docenti delle GI che hanno servizio. Un canale preferenziale che premi la formazione e l'esperienza.

I posti che si risparmieranno da queste assunzioni verranno fatte confluire nel concorso a cattedra che conterà, quindi, i 40 mila previsti, più 20mila: 60 mila in totale.

In tutto questo turbinio di numeri, però, c'è un bug che ancora non si è colmato: che fine faranno gli iscritti delle GaE che non saranno immediatamente coinvolti nelle assunzioni?

I conti ancora non quadrano e pare che la partizione esatta delle assunzioni non si avrà prima dell'avvio delle assunzioni stesse. Nel Decreto avremo, si spera, i criteri della partizione, ma non il numero esatto.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro