Meno assunzioni di precari scuola, rischio concreto. Latella: questo Governo non è diverso dai precedenti

WhatsApp
Telegram

La manovra richiesta da Bruxelles per mettere in ordine i conti del bilancio italiano (3,4 miliardi di euro) potrebbe comportare tagli anche a diversi ministeri e certamente al Miur per sistemare il bilancio di quest’anno.

Quindi il rischio che avvengano meno stabilizzazioni nella scuola è concreto. Questo Governo non è diverso dagli altri. Si continua a colpire la scuola come se fosse un servizio invece lo ribadisco è un diritto costituzionale.

Il voto è ormai l’unica arma democratica per cacciare questi politici incompetenti e servi di una Germania a cui dobbiamo garantire il welfare!

Scuole gratis, assegni sociali per le mamme incinta, università praticamente quasi gratis, asili gratis, centro anziani gratis. Questa è l’Europa che vogliono mantenere. Privilegi per gli altri impoverendo l’Italia! Mi domando a cosa sia servita la Resistenza! Abbiamo cacciato i tedeschi e adesso ce li troviamo nei nostri conti correnti! Dimenticavo… la manovra correttiva non toccherà i contributi elargiti alle scuole confessionali e private che tra stato, regioni e comuni ammontano a 700 milioni di euro!

Paolo Latella

dirigente nazionale Unicobas Scuola
Segretario della Lombardia.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti