Meloni: “Il governo si trova ad affrontare probabilmente la peggiore situazione italiana dal dopo guerra”

WhatsApp
Telegram

“Il perimetro nel quale ci muoviamo non è facile e per questo serve mettere sul tavolo tutte le idee con disponibilità reciproca. Siamo aperti, disponibili e ottimisti: siamo tutti sulla stessa barca, con qualche vela strappata ma se ci mettiamo a ricucirle possiamo tornare a navigare”.

Così, a quanto si apprende, il premier Giorgia Meloni nell’incontro a Palazzo Chigi con Confsal, Cisal, Usb e Confintesa in corso a Palazzo Chigi.

Poi aggiunge: “Questo vuol dire mettersi a lavorare sul contenuto, cercare soluzioni e sintesi ma avendo così una centralità e una capacità maggiore di incidere nelle scelte”. 

“Siamo interessati a confrontarci, non abbiamo la presunzione di ritenere che la politica abbia sempre la risposta migliore a qualsiasi domanda, abbiamo l’umiltà per confrontarci con chi i problemi li vive ogni giorno. Chiaramente dove può portarci questo confronto dipenderà da entrambe le parti. Siamo in una situazione oggettivamente complessa: questo governo si trova ad affrontare probabilmente la peggiore situazione italiana dal dopo guerra“, ha rimarcato il presidente del Consiglio.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana