MEF. Pagamento delle attività alternative all’insegnamento della religione cattolica

Stampa

Il MIUR ha emanato la nota prot.n. 1670 del 22 marzo 2011 con la quale si trasmette la circolare del MEF risalente al 7 marzo.

Il MIUR ha emanato la nota prot.n. 1670 del 22 marzo 2011 con la quale si trasmette la circolare del MEF risalente al 7 marzo.

Nella circolare si danno indicazini circa le modalità di pagamento di tali attività.

Vengono individuati quattro tipologie di destinatari:

  1. personale interamente o parzialmente a disposizone della scuola;
  2. docenti dichiaratisi disponibili ad effettuare ore eccedenti rispetto all’orario d’obbligo;
  3. paerosnale supplente già titolare di altro contratto con il quale viene stipulato apposito contratto a completamento dell’orario d’obbligo;
  4. personale supplente appositamente assunto, non potendo ricorrere ad una delle3 ipotesi sopra specificate.

Scarica la nota con tutti i particolari

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia