Maturità, uno studente su due ha ricevuto in media un voto superiore a sette agli scritti

WhatsApp
Telegram

Nemmeno il tempo di archiviare le prove scritte che già la maturità è proiettata agli orali, in programma nei prossimi giorni. Tuttavia, allo scritto il bilancio sembra essere positivo: 1 maturando su 2 ha portato a casa un voto medio superiore a sette decimi.

E’ quanto emerge da un sondaggio effettuato dal portale Skuola.net – su un campione di oltre 4.000 diplomandi – proprio nei giorni di passaggio tra gli scritti e gli orali.

Proprio in questi giorni, infatti, 1 classe su 2 li sta iniziando gli orali e, più in generale, il 90% entro questa settimana. Con uno spettro che ancora aleggia, nonostante le smentite del ministero prima e del ministro Valditara poi: 1 maturando su 3 ha preparato il suo “Capolavoro”.

La correzione da parte dei prof è stata davvero rapida. Ben 7 maturandi su 10 hanno conosciuto l’esito di entrambi gli scritti durante il fine settimana. I

n questo caso, il supporto della tecnologia è stato fondamentale: oltre il 90% ha potuto visionare i punteggi delle prove tramite il registro elettronico.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00