Maturità, soluzioni urlate al megafono

Stampa

red – Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Mattino di Padova", durante la seconda prova dell’esame di maturità, davanti al liceo Cornaro alcuni ragazzi hanno urlato le soluzioni del compito di matematica da fuori l’istituto con un megafono.

red – Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Mattino di Padova", durante la seconda prova dell’esame di maturità, davanti al liceo Cornaro alcuni ragazzi hanno urlato le soluzioni del compito di matematica da fuori l’istituto con un megafono.

Le soluzioni, ovviamente, erano state prese da Internet, ma non è andato tutto liscio.

A parte il fatto che uno stratagemma così palese ha messo in allarme i docenti che hanno chiamato i carabinieri, costringendo gli "urlatori" a fuggire a gambe levate, le soluzioni urlate non erano riferite, secondo quanto affermato dagli esaminatori “le soluzioni gridate non erano quelle riferite ai compiti distribuiti al Cornaro”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia