Maturità, ecco gli elenchi dei presidenti di commissione

WhatsApp
Telegram

Sono attesi nella giornata odierna gli elenchi dei presidenti di commissione della Maturità 2023. La data è fissata dalla nota ministeriale n. 13461 del 24 aprile 2023. L’esame quest’anno torna alle norme pre Covid e quindi due prove scritte nazionali e un colloquio. Le prove Invalsi, o meglio l’averle svolte, tornano a essere requisito di ammissione.

E poi le commissioni miste: presidente esterno, tre membri interni e tre esterni.

Oggi vengono resi i nomi dei presidenti che hanno potuto presentare domanda fino al 5 aprile. Ai sensi dell’art. 16, co. 5, del d.lgs. n. 62 del 2017, e dell’art. 3 del d.m. n. 183 del 2019, presso l’Ufficio scolastico regionale è istituito l’elenco dei presidenti di commissione dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

Gli elenchi dei presidenti sono elaborati dal sistema informativo e trasmessi agli Uffici scolastici regionali, che provvedono alla loro pubblicazione.

Come spiegato dalla nota n. 9260 ai sensi dell’art. 4, cc. 1 e 4, del d.m. n. 183 del 2019, i presidenti di commissione sono nominati dal dirigente preposto all’Ufficio scolastico regionale attingendo esclusivamente dall’elenco regionale.

Al fine di garantire il regolare svolgimento dell’esame di Stato, in caso di esaurimento dell’elenco regionale, l’Ufficio scolastico regionale può nominare personale non inserito in tale elenco, purché appartenente alle categorie di cui all’art. 4, co. 2 del d.m. n. 183 del 2019.

Elenchi presidenti

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia – 

Toscana

Umbria

Veneto

Valle d’Aosta

Provincia Trento

Le date delle prove

La Maturità prende il via il 21 giugno 2023 alle 8:30, con lo svolgimento della prima prova scritta.
La seconda prova scritta si tiene il 22 giugno 2023.
La terza prova scritta, se prevista, si tiene il 27 giugno 2023, alle ore 8:30.

Maturità 2023, lo SPECIALE aggiornato con le FaQ del Ministero, nuovi documenti e guide

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri