Maturità, l’esito degli scritti è pubblicato sui tabelloni a scuola. FAQ

WhatsApp
Telegram

Il 22 giugno prima prova scritta di italiano degli esami di Maturità, seguirà il giorno successivo la seconda prova scritta. Quest’anno tornano infatti gli scritti dopo due anni di colloquio causa pandemia. L’USR per il Piemonte ha predisposto una serie di FAQ utili per chiarire alcuni punti sullo svolgimento degli esami e le attività ad essi correlate.

Dove si pubblica l’esito degli scritti?

«Il punteggio attribuito a ciascuna prova scritta è pubblicato per tutti i candidati, ivi compresi i candidati con DSA che abbiano sostenuto prove orali sostitutive delle prove scritte in lingua straniera e i candidati con disabilità che abbiano sostenuto gli esami con prove relative al percorso didattico differenziato, tramite affissione di tabelloni presso l’istituzione scolastica sede della sottocommissione, nonché, distintamente per ogni classe, solo e unicamente nell’area documentale riservata del registro elettronico, cui accedono gli studenti della classe di riferimento, almeno due giorni prima della data fissata per l’inizio dello svolgimento dei colloqui. Vanno esclusi dal computo le domeniche e i giorni festivi intermedi» (O.M. 65/2022, art. 21, co. 3).

Gli scritti

La prima prova scritta di Italiano, che sarà predisposta su base nazionale. Alle candidate e ai canditati saranno proposte sette tracce con tre diverse tipologie da svolgere in max 6 ore di tempo: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità. Tutto sulla prima prova scritta.

La seconda prova scritta sarà diversa per ciascun indirizzo, e avrà per oggetto una sola disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi.

La predisposizione della seconda prova sarà affidata ai singoli Istituti, in modo da tenere conto di quanto effettivamente svolto, anche in considerazione dell’emergenza sanitaria.

Maturità 2022, esami iniziano il 22 giugno. Ministro Bianchi ha scelto le tracce, manca ancora nomina dei Presidenti

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur