Maturità, le commissioni correggono le prove svolte. Quando e dove verranno pubblicati i risultati?

WhatsApp
Telegram

Si sono svolte le prove scritte, la prima e la seconda, dell’esame di Maturità 2023. Il 27 giugno si svolgerà la terza prova scritta, laddove prevista. E’ ora tempo di correzione e valutazione prima del colloquio, il cui calendario è stato deciso durante la riunione plenaria. Quando e come avviene la correzione degli scritti e dove verranno resi noti gli esiti.

Dalle indicazioni operative riassunte dall’USR Campania:

La commissione/classe è tenuta a iniziare la correzione e valutazione delle prove scritte al termine della seconda prova, dedicando un numero di giorni congruo rispetto al numero dei candidati da esaminare.

Le commissioni possono procedere alla correzione delle prove scritte operando per aree disciplinari ed utilizzando come riferimento il Decreto Ministeriale n. 319/2015.

Nei Quadri di riferimento sono presenti griglie di valutazione con indicatori; ad ogni indicatore è assegnato un punteggio massimo. La commissione deve declinare gli indicatori in descrittori costruendo gli strumenti di valutazione delle prove.

Per gli istituti professionali di nuovo ordinamento, non inclusi nel suddetto decreto, le commissioni faranno riferimento alla suddivisione delle discipline degli istituti professionali di previgente ordinamento, procedendo per analogia.

Il punteggio attribuito a ciascuna prova scritta (max 20 punti) è pubblicato per tutti i candidati, ivi compresi i candidati con DSA che abbiano sostenuto prove orali sostitutive delle prove scritte in lingua straniera e i candidati con disabilità che abbiano sostenuto gli esami con prove relative al percorso didattico differenziato:

  • tramite affissione di tabelloni presso l’istituzione scolastica sede della sottocommissione;
  • distintamente per ogni classe, solo e unicamente nell’area documentale riservata del registro elettronico, cui accedono gli studenti della classe di riferimento, almeno due giorni prima della data fissata per l’inizio dello
    svolgimento dei colloqui. Vanno esclusi dal computo le domeniche e i giorni festivi intermedi.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri