Maturità, la formula con il maxiorale potrebbe restare anche dopo l’emergenza. Saresti d’accordo? [VOTA IL SONDAGGIO]

Stampa
esame di stato maturità

Saresti d’accordo a mantenere l’esame di maturità con un solo maxiorale anche in futuro, dopo l’emergenza covid? Si tratta dell’ultimo sondaggio di Orizzonte Scuola.

Nei giorni scorsi infatti il Ministro Bianchi ha detto: “Guardiamo, vediamo come va, sto avendo riscontri positivi dai ragazzi, avere tempo per articolare un pensiero complesso, questa è la maturità. È una maturità che prepara all’università, al lavoro e ad altre possibilità di crescita”.

Dunque lo stesso Ministro non esclude la possibilità che dopo la fine dell’emergenza epidemiologica, anziché tornare ai due scritti e l’orale, la formula del 2019, si potrebbe mantenere l’assetto della sola prova orale che gli studenti dovranno sostenere.

Ricordiamo che l’esame di stato della scuola secondaria di secondo grado aveva già subito una modifica proprio nel 2019, quando scomparve la famosa terza prova, ovvero il “quizzone”.

Nel 2020 e 2021 a causa del covid, il Ministero ha proposto la formula del maxirorale. Formula che dunque potrebbe anche restare in futuro.

VOTA IL SONDAGGIO

Al momento la situazione è questa

Maturità, il Covid può stravolgere tutto: dal 2022 esame può diventare solo orale

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur