Maturità ed esami terza media in presenza, Bianchi: non sarà una tesina raffazzonata, prova seria e rigorosa

Stampa

“Chiediamo fin da subito che i ragazzi e i consigli di classe concordino un tema su cui sviluppare un elaborato o un lavoro pratico.

“Non è una tesina raffazzonata, ci devono mettere 40 giorni – ha sottolineato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a Che Tempo che fa, confermando che gli esami di maturità e terza media si svolgeranno in presenza -.

“Poi discuteranno il loro lavoro con un esame in presenza. Non è maturità aspettare l’apertura di una busta a occhi chiusi. Questa sarà finalmente una prova di maturità seria e rigorosa, in cui si dimostrerà di essere capaci di portare sul tavolo il proprio lavoro”.

Maturità 2021: commissione interna, documento del 15 maggio, maxiorale. Guide, normativa, consulenza, video [SPECIALE]

Esami terza media 2021 in presenza. Ecco per chi e in quali casi in videoconferenza

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur