Maturità, correzione scritti prova di alto livello per gli insegnanti. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Gianni Mereghetti (Insegnante) – Finite le prove scritte, adesso tocca a noi insegnanti!

Per prima cosa dovremo correggere le vostre prove e siamo chiamati ad avere lo stesso impegno e la stessa serietà che voi avete messo nell’affrontarle.

E’ una prova di alto livello per noi insegnanti, correggere è una sfida ad imparare e per stare a questa sfida dobbiamo avere la stessa tensione che voi avete avuto in questi giorni di prove.

Poi ci sarà il colloquio, una bella occasione per vedere all’opera la vostra capacità di personalizzare ciò che avete appreso, anche questa una sfida!

Potremo interrogarvi come se l’esame fosse una catena di montaggio oppure come voi vi aspettate potremo cercare la ricchezza che voi portate.

Questa è la strada per vivere l’esame come avventura, scoprire e seguire la vostra creatività.

E’ quello che faremo, cercheremo di essere all’altezza del vostro impegno con la vita!

Grazie
E sappiate esserci testimoni del vostro amore per la conoscenza

Versione stampabile
anief anief
soloformazione