Maturità, correzione scritti dopo la seconda prova. Pubblicazione esiti su tabelloni a scuola almeno due giorni prima dei colloqui

WhatsApp
Telegram

Mercoledì 22 giugno prima prova scritta dalle 8,30. I maturandi avranno sei ore di tempo per lo svolgimento della prova. Il 23 giugno è il giorno della seconda prova, poi i colloqui. Tornano gli scritti, con la possibilità per gli assenti alle prove scritte delle sessioni suppletive il 6 e 7 luglio. La correzione degli scritti inizia dopo lo svolgimento della seconda prova

Così si precisa all’articolo 21 dell’OM 65/2022:

La sottocommissione è tenuta a iniziare la correzione e valutazione delle prove scritte al termine della seconda prova scritta, dedicando un numero di giorni congruo rispetto al numero dei candidati da esaminare.

Il punteggio attribuito a ciascuna prova scritta è pubblicato per tutti i candidati, ivi compresi i candidati con DSA che abbiano sostenuto prove orali sostitutive delle prove scritte in lingua straniera e i candidati con disabilità che abbiano sostenuto gli esami con prove relative al percorso didattico differenziato, tramite affissione di tabelloni presso l’istituzione scolastica sede della sottocommissione, nonché, distintamente per ogni classe, solo e unicamente nell’area documentale riservata del registro elettronico, cui accedono gli studenti della classe di riferimento, almeno due giorni prima della data fissata per l’inizio dello svolgimento dei colloqui. Vanno esclusi dal computo le domeniche e i giorni festivi intermedi.

Dunque la correzione inizierà subito dopo la seconda prova. I candidati potranno vedere il punteggio sui tabelloni a scuola almeno due giorni prima dell’inizio delle prove orali.

Le prove

Prima prova di italiano su base nazionale. Alle candidate e ai canditati saranno proposte sette tracce con tre diverse tipologie da svolgere in max 6 ore di tempo: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

La seconda prova scritta è invece diversa per ciascun indirizzo e avrà per oggetto una sola disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur