Maturità, Bianchi apre a novità dal prossimo anno: “Stiamo ragionando. Situazione di grande evoluzione. Ci sarà un esame coerente”

WhatsApp
Telegram

“Stiamo andando verso una scuola nuova. Non esiste più la normalità di prima. Noi stiamo ragionando in una situazione in forte evoluzione. La scuola deve permettere di capire il mondo e usare gli strumenti”.

Lo ha detto il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi intervenuto in diretta sulla pagina Facebook del Corriere della Sera.

L’esame è il momento finale. Ci sarà un esame coerente“, continua Bianchi. Ci sarà un nuovo esame di maturità? “Io tendo a minimizzare i colpi di scena. Stiamo facendo molte riforme che daranno vita ad una scuola più adeguata. L’esame di maturità è un passaggio della vita“, spiega il ministro.

Maturità 2022, indicazioni prove scritte e colloquio. Sei docenti interni e Presidente esterno. SCARICA ordinanze [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur