Maturità, ANP al Ministro: tre buste anche per i DSA

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Presidente dell’ANP, Antonello Giannelli, ha scritto al Ministro circa lo svolgimento del colloquio orale da parte degli studenti DSA.

“Ad avviso della scrivente Associazione, quindi, per meglio rispettare la ratio espressa dalla legge 170/2010, è opportuno prevedere la predisposizione di tre buste contenenti il materiale su cui far avviare il colloquio, in coerenza con il PDP, anche per gli studenti DSA. Segnalo che la presente richiesta è in linea con quella formulata dalla Associazione Italiana Dislessia (AID).” Così scrive Giannelli nella lettera, precisando che la legge 170/2010 prevede una serie di indicazioni volte a tutelare la “riservatezza che l’ordinamento giuridico pone a tutela delle persone affette da disturbi neurobiologici”.

lettera

Versione stampabile
anief banner
soloformazione