Maturità, 7 studenti su 10 non vogliono tornare all’esame tradizionale

WhatsApp
Telegram

Mancano ormai quasi 100 giorni agli esami di Maturità. Secondo un recente sondaggio condotto da ScuolaZoo, la maggioranza dei maturandi non è d’accordo con la decisione del Ministero di tornare alla modalità di esami pre-pandemica e con commissari esterni.

Il 68% degli intervistati ha espresso la propria contrarietà a tale decisione, e ben 9 studenti su 10 sostengono che questa modalità di esame non rispecchia le competenze acquisite dagli studenti durante il periodo di Didattica a Distanza (DAD) imposto dalla pandemia.

Il sondaggio è stato condotto su un campione di 630 maturandi provenienti in egual misura da licei e istituti tecnici-professionali, e ha fatto emergere anche altri rilevanti aspetti: il 63% degli intervistati si è detto preoccupato soprattutto per la prova orale con commissione esterna, il 19% teme di più la seconda prova e il 13% non approva i criteri di valutazione.

Solo una piccola parte degli intervistati ha espresso preoccupazione per le invalsi. Infine, oltre la metà degli studenti (56%) ha dichiarato di non avere capito completamente le modalità con cui avverrà l’esame di stato. Il 41,2% ha qualche dubbio, mentre un 15% ha candidamente ammesso di non averci ancora capito niente.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta