Maturità 2023, quali tracce negli anni precedenti? Ecco tutti gli esempi presenti nell’archivio del Ministero

WhatsApp
Telegram

Si avvicina l’inizio della maturità 2023. Il modo migliore per allenarsi alla prima prova di Maturità è sempre lo stesso: esercitarsi con le prime prove degli Esami di Stato svolte negli anni passati. Può essere utile per capire come è composta una traccia di un testo rispetto ai consueti compiti in classe, e poi perché conoscere le tracce già uscite può servire a farsi un’idea sulle preferenze del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Consulta le tracce anni passati

Sul sito del Ministero è possibile accedere alle tracce delle prove scritte presenti in archivio selezionando l’anno scolastico di interesse dalla lista “Anno scolastico”. Nell’archivio ministeriale, inoltre, sono presenti, per i diversi indirizzi, tutte le prove utilizzate nelle varie sessioni, nonché eventuali esempi di prova.

Leggi anche

Maturità 2023, è tempo di scrutini. Le commissioni si insedieranno il 19 giugno, ancora in tempo per la MAD per sostituire assenti [AGGIORNATO]

La normativa

DECRETO

Motore di ricerca delle discipline per l’Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo d’istruzione per l’anno scolastico 2022/2023

LA SEZIONE DEDICATA DEL MINISTERO

ORDINANZA N. 45

La consulenza

È possibile inviare un quesito a [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire tutti gli aggiornamenti tramite il tag Esami di Stato II grado

Le FaQ del  Ministero

Maturità 2023, la griglia di valutazione deve essere obbligatoriamente adottata. FAQ Ministero

Maturità 2023, istituti professionali: le novità per la seconda prova. Le risposte del Ministero. FAQ

Maturità 2023, istruzione degli adulti: le risposte del Ministero

Maturità 2023, a che ora inizia la seconda prova? Possibile portare il proprio pc? FAQ Ministero

Maturità 2023, nel colloquio non è prevista una parte specifica dedicata solo all’Educazione Civica. FAQ Ministero

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA