Maturità 2023, i voti dei vip, Conti e Parodi “secchioni”, Fedez, Damiano David e Donnarumma con la terza media

WhatsApp
Telegram

Mancano meno di 48 ore alla prima prova scritta degli esami di Stato 2023. Gli studenti, tra un ripasso e l’altro, tra una ricerca delle tracce della maturità degli anni passati e una speranza di trovare dei suggerimenti per quelle di quest’anno, sono pervasi da un’atmosfera di trepidante attesa.

Quali personaggi dello spettacolo hanno brillato agli esami di Stato e chi, invece, ha avuto un percorso scolastico più turbolento?

Voti maturità: il massimo, o quasi Tra le star che hanno ottenuto il massimo, o quasi, figurano Giovanni Caccamo (100/100 con lode), Carlo Conti e Cristina Parodi (entrambi con 60/60), e altri come Leo Gassman (96/100), Gabriele Vagnato (93/100), Maria De Filippi (52/60), Aldo Montano (54/60), Lorenzo Fragola (85/100), Gregorio Paltrinieri (80/100) e Chiara Ferragni (78/100).

Poteva andare meglio: i voti più bassi Dall’altra parte dello spettro troviamo personaggi come Andrea Delogu, Diana del Bufalo, e Mario Balotelli, tutti con un voto di 60/100. Più avanti ci sono Federica Abbate, Tania Cagnotto, e Francesca Chillemi, che hanno ottenuto un 67/100.

Chi non si è proprio diplomato? Interessante notare che alcuni VIP hanno scelto di non diplomarsi, privilegiando la propria carriera artistica. Tra questi troviamo Emis Killa, Fedez, Kim Rossi Stuart, Gigio Donnarumma, Blanco, Sangiovanni e Damiano David, frontman dei Maneskin.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito