Maturità 2022, Saba e Sassoli alla prima prova scritta della sessione straordinaria. Ecco le tracce proposte ai candidati

WhatsApp
Telegram

Si è svolta oggi la prima prova scritta della sessione straordinaria degli esami di Maturità 2022. Domani si svolgerà la seconda prova. Per li studenti che dovevano recuperare soltanto la prova orale il colloquio si è svolto oggi. Le prove si rivolgono ai candidati che, per comprovati motivi, non hanno potuto svolgere l’esame nella sessione ordinaria e nella sessione suppletiva del 6 e 7 luglio.

Tra le tracce proposte di tipologia A, analisi e interpretazione di un testo letterario italiano, ai candidati un testo di Umberto Saba, Goal, in Il Canzoniere (1900-1954). In alternativa Natalia Ginzburg, Le piccole virtù.

Per la tipologia B, analisi e produzione di un testo argomentativo, un testo tratto da Luca Borzani, La Repubblica online, 4 aprile 2022. In alternativa un testo tratto da Giuseppe De Rita, Corriere della Sera, 29 marzo 2022, o un testo tratto da Cesare de Seta, Perché insegnare la storia dell’arte.

Un testo dal discorso di insediamento tenuto il 3 luglio 2019 dal Presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli per la tipologia C.

Le tracce

Chi svolge le prove nella sessione straordinaria?

In casi eccezionali, qualora non sia possibile sostenere le prove scritte nella sessione suppletiva o sostenere il colloquio, anche in videoconferenza, entro il termine previsto dal calendario deliberato dalla commissione, i candidati possono chiedere di sostenere le prove in un’apposita sessione straordinaria, producendo istanza al presidente entro il giorno successivo all’assenza.

Il Ministero, sulla base dei dati forniti dai competenti USR fissa, con apposito provvedimento, i tempi e le modalità di effettuazione degli esami in sessione straordinaria.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”