Maturità 2022, prova suppletiva d’italiano: Montale e Pirandello tra gli autori proposti [PDF]

WhatsApp
Telegram

Il 6 luglio è stato il giorno della prova suppletiva dell’esame di maturità 2022. Così come segnala il Ministero dell’Istruzione sul proprio sito ufficiale, ecco le tracce che sono state scelte per i candidati. 

Rispetto alla prova di mercoledì 22 giugno, i candidati hanno dovuto affrontare un traccia su un testo di Montale (poesia “Le parole” tratto dalla raccolta “Satura” per quanto riguarda l’analisi del testo. In alternativa una traccia su un testo di Pirandello (dal “Il fu Mattia Pascal”).

Di seguito il testo in PDF con tutte le tracce scelte dal Ministero per i candidati.

PROVA SUPPLETIVA [PDF]

La prima prova scritta suppletiva si è svolta oggi, mercoledì 6 luglio 2022 dalle ore 8:30; la seconda prova scritta suppletiva si svolge giovedì 7 luglio 2022, con eventuale prosecuzione nei giorni successivi per gli indirizzi nei quali detta prova si svolge in più giorni.

La prova suppletiva si svolge per coloro che, per motivate ragioni, non hanno potuto svolgere le prove nella sessione ordinaria. 

Ai candidati che, a seguito di assenza per malattia, debitamente certificata, o dovuta a grave documentato motivo, riconosciuto tale dalla sottocommissione, anche in relazione alla situazione pandemica, si trovano nell’assoluta impossibilità di partecipare alle prove scritte, è data facoltà di sostenere le prove stesse nella sessione suppletiva.

Ai candidati che, a seguito di assenza per malattia, debitamente certificata, o dovuta a grave documentato motivo, riconosciuto tale dalla sottocommissione, si trovano nell’assoluta impossibilità di partecipare, anche in videoconferenza, al colloquio nella data prevista, è data facoltà di sostenere la prova stessa in altra data entro il termine di chiusura dei lavori previsto dal calendario deliberato dalla commissione.

Se poi non è possibile sostenere le prove scritte nemmeno nella sessione suppletiva o sostenere il colloquio, anche in videoconferenza, entro il termine previsto dal calendario deliberato dalla commissione, i candidati possono chiedere di sostenere le prove in un’apposita sessione straordinaria, producendo istanza al presidente entro il giorno successivo all’assenza.

Ricordiamo che nella prima prova di italiano, del 22 giugno scorso, tra gli autori proposti abbiamo avuto Giovanni Pascoli e Giovanni Verga.

Maturità 2022, la prima prova: ecco Pascoli, Verga, Segre, Colombo e il Nobel Parisi. [TESTI TRACCE in PDF]

Maturità, seconda prova sessioni suppletiva e straordinaria: chi elabora le tre proposte di traccia. FAQ Ministero

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Ultimi posti disponibili per partecipare all’incontro: “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”