Maturità 2022, da un docente un messaggio di incoraggiamento agli studenti. Lettera

WhatsApp
Telegram

inviata da Daniela Cigni Docente di Lettere – Quest’ anno ho una V che affronta il primo esame di stato con due scritti dopo il periodo Covid . Non nego che i ragazzi siano preoccupati , ma “obtorto collo” …. l’ esame bisogna pur farlo ….

Ho sempre creduto nel ruolo formativo, ma anche educativo del docente e , in questo momento di terribili eventi e incertezza, penso che un po’ di umanità sia indispensabile e allora ho buttato giù questa lettera aperta appunto ai miei alunni, ma in realtà a tutti gli alunni ….perché credo che , anche da parte di un docente, qualcosa si debba pur lasciare.

Non ho certo la presunzione di pensare che tutti siano d’ accordo o interessati , ma condividere idee e pensieri in questo contesto mi sembra importante …..

L’ anno ormai volge al termine e stamattina più di ogni altra mattina mi sono resa conto che la scuola per voi è finita: non siete più alunni, siete giovani uomini e giovani donne. Vi auguro di cuore di raggiungere i vostri obiettivi, ma credetemi ognuno è un unicum nella misura in cui ragiona con la sua testa e disegna la sua strada.

Tutti gli anni mi chiedo come ho ricoperto il ruolo di insegnante, se ho saputo ascoltare, dare il giusto spazio, dare delle risposte… oppure rimanere in silenzio. A settembre mi sono ritrovata con una V in mano… mi sono chiesta come avrei potuto inserirmi nel vostro percorso, se avrei potuto aiutarvi in qualche modo …..

È già un po’ che immagino le mie classi come delle perle da infilare in una collana: alcune sono lucide, altre simmetriche, altre porose, altre ancora bitorzolute…..altre mutevoli o sfaccettate e sfuggenti, ma ricche di sorprese. Tutte insieme appaiono dissonanti… ma ognuna di loro mi ha arricchito.

Concludo dicendo che in realtà ogni classe è un mondo da scoprire, un viaggio da affrontare che lascia una sua particolare traccia non importa quante curve si debbano affrontare.

E allora grazie ancora a questa classe e a tutte le classi che ho avuto e che avrò.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?