Maturità 2022, attività dal 20 al 23 giugno: dalla riunione plenaria alla seconda prova. Il calendario

WhatsApp
Telegram

Dal 22 giugno al via le prove degli esami di Maturità 2022. Dopo la prima prova mercoledì i candidati si cimenteranno con la seconda prova. Lunedì la riunione plenaria della commissione. Tutte le date utili con le attività dal 20 al 23 giugno.

Calendario

20 giugno: riunione plenaria

21 giugno: orario seconda prova

22 giugno: scadenza elaborazione tracce seconda prova ed inizio prima prova

23 giugno: sorteggio tracce e svolgimento seconda prova

Riunione plenaria

Il presidente e i commissari delle due classi abbinate si riuniscono in seduta plenaria presso l’istituto di assegnazione il 20 giugno 2022 alle ore 8:30.

Nel corso della riunione plenaria, sentiti i componenti di ciascuna sottocommissione, il presidente:

  • fissa i tempi e le modalità di effettuazione delle riunioni preliminari delle singole sottocommissioni;
  • definisce la data di inizio dei colloqui per ciascuna sottocommissione e, in base a sorteggio, l’ordine di precedenza tra le due sottocommissioni e, all’interno di ciascuna di esse, quello di precedenza tra candidati esterni e interni, nonché quello di convocazione dei candidati medesimi secondo la lettera alfabetica.

Approfondisci

Prima prova

La sessione d’Esame avrà inizio il 22 giugno 2022 alle 8.30, con la prima prova scritta di Italiano, che sarà predisposta su base nazionale. Alle candidate e ai canditati saranno proposte sette tracce con tre diverse tipologie da svolgere in max 6 ore di tempo: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Approfondisci

Seconda prova

Come indicato dall’articolo 20 dell’OM 65/2022, entro il 22 giugno, “per tutte le classi quinte dello stesso indirizzo, articolazione, opzione presenti nell’istituzione scolastica i docenti titolari della disciplina oggetto della seconda prova di tutte le sottocommissioni operanti nella scuola elaborano collegialmente tre proposte di tracce, sulla base delle informazioni contenute nei documenti del consiglio di classe di tutte le classi coinvolte”.

Il giorno dello svolgimento della seconda prova scritta, tra le proposte viene sorteggiata la traccia che verrà svolta in tutte le classi coinvolte.

Entro il 21 giugno, qualora i quadri di riferimento prevedano un range orario per la durata della prova, ciascuna sottocommissione definisce collegialmente tale durata.

Lo speciale OS

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro