Maturità 2021, elenco argomenti elaborato dello studente deve essere un allegato da non pubblicare. NOTA MI

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’istruzione, a proposito dell’elaborato che lo studente concorda con i docenti referenti, specifica tramite una nota che gli argomenti elencati dal documento non possono essere pubblicati in quanto ci sarebbero informazioni riferite ai singoli candidati.

La nota spiega infatti che “si fa riferimento al documento del consiglio di classe di cui all’articolo 10 dell’ordinanza ministeriale 3 marzo 2021, n. 53, e si precisa che esso va pubblicato, in coerenza con le indicazioni fornite dal Garante per la protezione dei dati personali, privo di dati personali e/o informazioni riconducibili a singoli candidati“.

Ecco perché, “in merito alla previsione di cui all’articolo 10, comma 1, lettera a), della citata o.m. che stabilisce che il documento del consiglio di classe indica “l’argomento assegnato a ciascun candidato per la realizzazione dell’elaborato”, si precisa che, nel caso in cui sia assegnato uno specifico argomento a ciascun candidato, l’elenco degli argomenti costituirà un allegato al documento da non pubblicare, proprio in quanto contenente informazioni riferite non all’intera classe, ma a singoli candidati“.

NOTA MI

Maturità 2021: commissione interna, documento del 15 maggio, maxiorale. Guide, normativa, consulenza, video [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”