Maturità 2021: conversione, integrazione e attribuzione credito scolastico: come procedere. FAQ

WhatsApp
Telegram

Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione a.s. 2020/21: conversione, integrazione e attribuzione credito scolastico da parte del consiglio di classe in sede di scrutinio finale. FAQ

Conversione credito scolastico III e IV anno

D. Quanti punti vanno attribuiti per il credito scolastico relativo al terzo, quarto e quinto anno? 

R. La nuova e transitoria formula dell’esame di Maturità ha come conseguenza un aumento del punteggio attribuito al credito scolastico, rispetto a quello previsto dalla Tabella A allegata al D.lgs. 62/2017, credito che passa da 40 a 60 punti. Il credito è attribuito per il quinto anno e convertito per il terzo e quarto anno dal consiglio di classe in sede di scrutinio finale, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 11 dell’OM 53/21.

D. Come si procede alla conversione del credito scolastico relativo al terzo anno?

R. La conversione del credito scolastico attribuito per il terzo anno va effettuata sulla base tabella A, di cui all’allegato A all’OM 53/2021, con riferimento sia alla media dei voti che al credito conseguito (livello basso o alto della fascia di credito). Così ad esempio, qualora ad uno studente sia stato attribuito un credito  di 11 punti con media pari a 9, la scelta corretta  sarebbe quella di attribuire nell’ambito della conversione  17 punti. Qui la tabella di conversione

D. Come si procede alla conversione del credito scolastico relativo al quarto anno?

R. La conversione del credito scolastico attribuito per il quarto anno va effettuata sulla base tabella B, di cui all’allegato A all’OM 53/2021, con riferimento sia alla media dei voti che al credito conseguito (livello basso o alto della fascia di credito; vedi esempio sopra riportato ma con valori naturalmente diversi). La conversione va effettuata dopo l’eventuale integrazione di cui all’articolo 4, comma 4, dell’OM 11/2020 (vedi FAQ successive). Qui la tabella di conversione

Attribuzione credito scolastico V anno

D. Come si attribuisce il credito scolastico relativo al quinto anno? 

R. L’attribuzione del credito scolastico per il quinto anno va effettuata sulla base tabella C di cui all’allegato A all’OM 53/2021. Qui la tabella di attribuzione.

Integrazione credito scolastico

D. In quali casi è possibile procedere alla suddetta integrazione del credito scolastico? 

R. Ricordiamo che l’OM n. 11/2020, relativa alla valutazione finale a.s. 2019/20, ha previsto l’ammissione alla classe successiva anche per gli studenti con valutazioni insufficienti ed un’eventuale media voti inferiore a 6/10. In tal caso, il consiglio di classe ha attribuito un credito pari a 6 punti, con possibilità di integrarlo nello scrutinio finale relativo all’anno scolastico 2020/21. L’integrazione va effettuata anche in riferimento al PAI, ossia al Piano di Apprendimento Individualizzato, predisposto al termine dello scorso anno scolastico e realizzato nel corso del 2020/21, per quegli alunni ammessi con valutazioni inferiori a sei decimi in una o più discipline.

D. Quali studenti riguarda la succitata integrazione? 

R.  Riguarda gli studenti nella condizione sopra indicata (ammessi alla classe successiva con media voti inferiore a 6) e frequentanti nel 2019/20 la classe quarta, che devono affrontare nel corrente anno scolastico l’esame di Stato.

D. Come bisogna procedere per gli studenti suddetti? 

R. Il consiglio di classe procede prima alla conversione del credito del terzo anno sulla base tabella A succitata; poi all’eventuale integrazione e successivamente alla conversione del credito relativo allo scorso anno scolastico, ossia al quarto anno, sulla base della Tabella B summenzionata; infine procede all’attribuzione del credito scolastico per il quinto anno in base alla tabella C di cui sopra.

D. Di quanti punti può essere integrato il credito scolastico attribuito nell’a.s. 2019/20?

R. Il credito può essere integrato di un punto come precisato dalla nota n. 8464 del 28/05/2020.

D. Nell’ambito dell’integrazione del credito scolastico, è possibile rivedere le medie dei voti di ammissione dello scorso anno scolastico?

R.  A tale domanda ha risposto il Ministero con un’apposita FAQ: 3. Nell’effettuare l’eventuale integrazione del credito prevista dall’articolo 4 comma 4 dell’OM 11/2020 per le classi quarte a.s. 2019/2020, è possibile rivedere le medie dei voti di ammissione quali risultano dai tabelloni finali dell’anno scolastico 2019/2020?  No, questa revisione non è possibile poiché, diversamente da quanto avviene nel caso della sospensione di giudizio in presenza di carenze formative, gli studenti non sono stati sottoposti a verifiche ai sensi del DM 80/2007 e dell’OM 92/2007 né vi è stata integrazione dello scrutinio finale. Lo scrutinio finale è dunque quello svolto a giugno 2020.

Per approfondire leggi:

Maturità 2021, come si attribuisce credito scolastico ai candidati interni. Conversione terzo e quarto anno

Maturità 2021, integrazione credito scolastico 2019/20 candidati interni. Come procedere

Maturità 2021: commissione interna, documento del 15 maggio, maxiorale. Guide, normativa, consulenza, video [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia