Maturità 2019, Liceo Sportivo: esempi tracce per il colloquio (le tre buste)

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Maturità 2019: a cura del Dirigente Ispettore Tecnico Usr Lazio Gennaro Palmisciano alcuni materiali come spunto per il colloquio (le tre buste) del Liceo Scientifico indirizzo Sportivo. 

Nell’anno scolastico 2018-19 il cambiamento di numerosi elementi della procedura dell’Esame di Stato di II grado sta facendo passare in secondo piano quella che, invece, è una importante innovazione nell’ordinamento scolastico nazionale che arriva a compimento.

Infatti, quest’anno i licei sportivi presentano per la prima volta gli alunni delle classi quinte al gran cimento della maturità, concludendo il primo ciclo.

Al riguardo sono allo studio delle azioni di monitoraggio delle sezioni sportive, che coinvolgeranno dirigenti e docenti, per consigliare i futuri sviluppi e portare a soluzione alcune criticità emerse.

Allo stato si sta studiando la possibilità di utilizzare la stessa piattaforma adottata per il monitoraggio dei licei musicali e coreutici, ma somministrando item differenti. Infatti, è evidente che la scelta delle domande da sottoporre nel monitoraggio assume un ruolo decisivo e strategico.

E’ un liceo per chi pratica sport?
E’ una scuola per chi vuole diventare tecnico sportivo?
E’, piuttosto, un nuovo modo di avvicinare teoria e pratica, quelle realtà che nella scuola italiana sembrano inconciliabili, come i mondi paralleli di Howard Wiseman?

Le sezioni sportive sono state incardinate all’interno del liceo scientifico, quale terza articolazione di tale liceo, accanto alle sezioni tradizionali e a quelle delle scienze applicate. Il liceo sportivo si differenzia profondamente rispetto alle altre sezioni per il fatto che è il prototipo di un corso di studio transdisciplinare, nel quale un fenomeno del mondo dell’Uomo e della Cultura, lo Sport, attraversa tutte le discipline.

Il costrutto della trandisciplinarietà è recente, essendo stato introdotto in pedagogia da Piaget. Oggi trova in Basarab Nicolescu uno dei suoi più autorevoli assertori, quale via maestra dell’accesso alla comprensione della complessità.

Il liceo sportivo apparentemente deve affrontare lo stesso esame del liceo scientifico, anche per un peccato originale. Nel decreto del 29 gennaio 2015, n. 10 rubricato come Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, all’allegato A tra le materie caratterizzanti il corso di studi del liceo sportivo non figurano Discipline sportive e Diritto ed economia dello sport, accanto a Matematica e Fisica.

Siamo a conoscenza del fatto che il problema è stato segnalato e si sta lavorando per farle inserire, in modo analogo a quanto previsto per le Scienze naturali in relazione alle sezioni di liceo delle scienze applicate.

Seguono degli esempi pratici di materiali da inserire nelle buste all’orale.

Esempio n. 1

Esempio n. 2

 

Versione stampabile
anief banner
soloformazione