Maturità 2019, indicazioni prova di Italiano. Prof. Serianni: spazio a comprensione del testo e argomentazione

WhatsApp
Telegram

La letteraturaenoi ha intervistato il Prof. Serianni per un commento e delle indicazioni sulla prima prova del nuovo Esame di Stato per la secondaria di II grado. 

La comprensione del testo – afferma il Prof. Serianni – non è scontata.

” In generale ci è sembrato un aspetto fondamentale perché, come accennato sopra, quando parliamo di comprensione non dovremmo riferirci esclusivamente ai classici esempi di prova ben noti, ma anche alla comprensione dei libri di testo in adozione, in italiano come nelle altre discipline. Sostanzialmente il dato di fondo da cui siamo partiti è la constatazione che non sempre la comprensione dei libri adottati a scuola o di altri testi legati all’orizzonte degli alunni e degli studenti possa essere data per scontata, anzi”

A questo si aggiunge l’argomentazione.

“Volevamo invitare a riflettere sul fatto che il testo scritto  – dice il Prof. Serianni – e in alcuni casi anche quello orale prodotto a scuola, deve rispondere a certi requisiti di argomentazione. La parola non va eccessivamente enfatizzata, la si dovrebbe forse intendere in un modo più corrente in riferimento a un discorso che, a partire da certe premesse, le sviluppi secondo determinate direttrici e sulla base di principi di coerenza”.

Leggi l’intervista

Esempi di tracce diffuse dal Ministero per la prima prova scritta

Lo speciale di OrizzonteScuola sulla Maturità 2019

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur