Maturità 2019, il diploma sarà accompagnato dal curriculum dello studente

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Maturità 2019 presenta diverse novità, tra le quale quelle relative ai documenti rilasciati agli studenti che superano esami.

Maturità: documenti rilasciati al termine degli esami

Superato l’esame di Stato, ai candidati viene rilasciato:

  • il diploma;
  • il curriculum dello studente.

Diploma

Il diploma attesta l’indirizzo, la durata del corso di studi e il punteggio ottenuto.

Curriculum studente

Il curriculum, allegato al diploma, riporta:

  • le discipline studiate con l’indicazione del monte ore complessivo di ciascuna di esse;
  • i livelli di apprendimento conseguiti nelle prove Invalsi, distintamente per ciascuna delle discipline oggetto di rilevazione (italiano, matematica e inglese);
  • la certificazione sulle abilità di comprensione e uso della lingua inglese.
  • le competenze, le conoscenze e le abilità anche professionali acquisite;
  • le attività culturali, artistiche, di pratiche musicali, sportive e di volontariato, svolte in ambito extra scolastico;
  • le attività di alternanza scuola-lavoro;
  • altre eventuali certificazioni conseguite, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 1, comma 28, della legge n. 107/2015 (il comma si riferisce alla possibilità, per le scuole, di attivare insegnamenti opzionali nel secondo biennio e nel terzo anno sfruttando la quota di autonomia e gli spazi di flessibilità), anche ai fini dell’orientamento e dell’accesso al mondo del lavoro.

Modelli diploma e curriculum

Il modello di diploma e di curriculum saranno definiti dal Miur tramite apposito decreto.

La circolare Miur n. 3054 del 4/10/2018 ha indicato il mese di marzo come termine entro cui sarà emanato il decreto.

Riforma Esami di Stato II grado: ammissione, credito, prove, voto finale, disabili. Lo speciale

Versione stampabile
anief banner
soloformazione