Maturità 2019, commissari esterni: scuole in cui non si può essere nominati

WhatsApp
Telegram

Sino al prossimo 12 aprile, gli interessati devono o possono presentare domanda per partecipare alla Maturità 2019, in qualità di presidenti e commissari.

Esami di Stato, domanda commissari esterni dal 27 marzo al 12 aprile su Istanze online. Decreto e tempistica

Il decreto n. 183/2019 e il successivo decreto n. 5222/2019 indicano le scuole in cui non è possibile essere nominati, vediamo quali e se ci sono eccezioni.

Maturità 2019: scuole in cui non si può essere nominati

I presidenti e i commissari esterni non possono essere nominati nelle commissioni d’esame che operano:

  • nella scuola di servizio (anche con riferimento alle scuole di completamento dell’orario di servizio), comprese le sezioni staccate, le sedi coordinate, le scuole aggregate, le sezioni associate;
  • nelle scuole del distretto scolastico della sede di servizio, salvo quanto previsto dall’articolo 13, comma 2, del DM 183/2019 (vedi di seguito);
  • nelle scuole statali o paritarie ove abbiano già espletato per due volte consecutive, nei due anni precedenti, l’incarico di presidente o di commissario esterno;
  • nelle scuole nelle quali abbiano prestato servizio nei due anni precedenti (anche paritarie, con riferimento ai docenti che abbiano insegnato, regolarmente autorizzati, sia in istituti statali che in istituti paritari).

Maturità 2019: nomina nel distretto della scuola di servizio

Come detto sopra, presidenti e commissari non possono essere nominati nel distretto scolastico in cui si trova la scuola di servizio, tuttavia l’articolo  13/2 del DM 183/2019 prevede un’eccezione relativamente alle nomine d’ufficio:

Solo per le province con non più di quattro distretti, nelle fasi di nomina
comunali e provinciali d’ufficio e sui posti da presidente e commissario esterno rimasti disponibili, si può procedere alla nomina dei componenti delle commissioni nell’ambito del distretto di servizio degli stessi.

E’ possibile dunque essere nominati, nell’ambito delle fasi di nomina comunali e provinciali d’ufficio, nel distretto della scuola di servizio. Ciò può avvenire soltanto per le province con non più di quattro distretti.

Tutto sull’esame di maturità

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”