Maturità 2019, caratteristiche seconda prova. Esempi griglie valutazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La seconda prova scritta degli esami di Maturità 2019 costituisce una delle principali novità del nuovo esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

Principali novità Maturità 2019

  • I requisiti per l’ammissione all’esame
  • L’incremento del peso del credito scolastico
  • Le modifiche nella struttura e nell’organizzazione delle prove di esame (prima e seconda prova scritta; colloquio)
  • L’abolizione della terza prova
  • L’introduzione delle prove standardizzate nazionali al livello 13 (ultimo anno scuola secondaria di II grado)

Seconda prova

La seconda prova riguarda le discipline di indirizzo.

Per il Liceo classico la prova sarà  mista.  Ci sarà una versione, un testo in prosa corredato da informazioni sintetiche sull’opera, preceduta e seguita da parti tradotte per consentire la contestualizzazione della parte estrapolata. Seguiranno tre quesiti relativi alla comprensione e interpretazione del brano e alla sua collocazione storico-culturale.

Per lo Scientifico la struttura della prova prevede la soluzione di un problema a scelta del candidato tra due proposte e la risposta a quattro quesiti tra otto proposte. La prova riguarderà Matematica e Fisica.

Per i Tecnici la struttura della prova prevede una prima parte, che tutti i candidati sono tenuti a svolgere, seguita da una seconda parte, con una serie di quesiti tra i quali il candidato sceglierà sulla base del numero indicato in calce al testo.

Per i Professionali la seconda prova si comporrà di una parte definita a livello nazionale e di una seconda parte predisposta dalla Commissione, per tenere conto della specificità dell’offerta formativa dell’Istituzione scolastica. Tutto sugli esami di Stato 2019

Materiali USR:

Esempi griglie valutazione

Pubblichiamo due esempi di griglie di valutazione della seconda prova scritta per gli Istituti Tecnologici Trasporti e Logistica, articolazione Conduzione del Mezzo, opzione Conduzione del Mezzo Navale e opzione Conduzione degli Apparati e Impianti Marittimi, con le indicazioni del MIUR, suddivise in Conoscenze, Abilità e livelli di Competenze. Le griglie sono proposte dal Prof. Paolo Di Candia.  Esempi griglie 
Versione stampabile
anief banner
soloformazione