Maturità 2018, sanzione in caso di utilizzo di cellulari e tablet

WhatsApp
Telegram

Il Miur, con nota n. 9080 del 31/05/2018, ha fornito istruzioni a carattere operativo e organizzativo relative all’esame di Stato di II grado a.s. 2017/18.

Esame di maturità, niente tablet né cellulari: emanata la circolare sugli adempimenti tecnici

L’Amministrazione, tra le altre cose, ha indicato la sanzione cui vanno incontro i candidati che utilizzino cellulari, smartphone, PC e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini.

Apparecchiature vietate

Il Miur ha indicato espressamente ciò che gli studenti non possono utilizzare durate gli esami.

Ii dirigenti scolastici avvertono tempestivamente i canditati che:

  • è assolutamente vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie e immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere, fatte salve le calcolatrici scientifiche e/o grafiche elencate nelle note n. 5641 del 30 marzo 2018 e n. 7382 del 27 aprile 2018;
  • è vietato l’uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di qualsiasi genere in grado di collegarsi all’esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless,
    comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo.

Sanzioni

Gli studenti, che non rispettano i suddetti divieti, vengono esclusi da tutte le prove di esame.

Presidenti e Commissari

Presidenti e commissari d’esame, da parte loro, devono vigilare per evitare il verificarsi di episodi che, oltre a turbare il sereno svolgimento delle prove scritte, risulterebbero gravemente penalizzanti per gli stessi candidati.

Allo stesso modo la vigilanza dovrà riguardare le apparecchiature elettronico-telematiche in dotazione alle scuole, per impedire che durante lo svolgimento delle prove scritte se ne faccia un uso improprio.

Guida Maturità 2018

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it