Maturità 2018: dalle prove scritte al colloquio, dai privatisti all’alternanza scuola-lavoro. Documento USR Piemonte

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Mancano ormai poche ore all’inizio degli esami di Maturità 2018, la cui prima prova scritta di Italiano si svolgerà domani 20 giugno.

L’USR Piemonte ha pubblicato un documento tramite il quale vengono fornite tutte le indicazioni necessarie allo svolgimento degli esami e la relativa normativa di riferimento.

Questi gli argomenti trattati:

  • prove scritte;
  • correzione prove scritte;
  • colloquio;
  • prove in formato speciale;
  • alunni disabili;
  • alunni DSA/BES;
  • assenze dei candidati e sessione suppletiva e straordinaria;
  • candidati esterni;
  • irregolarità sanabili;
  • candidati non italiani;
  • situazioni di incompatibilità;
  • assenze commissari;
  • verbalizzazione;
  • attribuzione della lode;
  • CPIA;
  • Europass supplemento al certificato;
  • Alternanza scuola-lavoro;

Scarica il documento

Il nostro speciale

Versione stampabile
anief anief
soloformazione