Maturità 2018, coinvolti 509mila studenti, 12mila commissioni e 25mila classi. Durate prove

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri, il Miur ha emanato una nota al fine di fornire istruzioni di carattere operativo e organizzativo per gli esami di Maturità 2018. Nella nota vengono, inoltre, resi pubblici i dati relativi ai candidati e alle commissioni.

Candidati

Fermo restando che ancora debbono svolgersi gli scrutini, gli studenti iscritti agli esami sono:

  • 509.307;
  • 492.698 candidati interni;
  • 16.609 candidati esterni.

Commissioni

Le commissioni impegnate negli esami in tutto lo stivale sono in totale 12.865 .

Classi

Le classi V dei diversi indirizzi e settori di studio che svolgeranno l’esame sono 25.606.

Le date

  • 18 giugno, ore 8.30, riunione plenaria delle commissioni;
  • 20 giugno 2018, ore 8.30, prima prova scritta (italiano);
  • 21 giugno, ore 8.30, seconda prova scritta;
  • 25 giugno, ore 8.30, terza prova;
  • 28 giugno, 8.30, quarta prova (nei Licei e negli Istituti tecnici presso i quali sono presenti i progetti sperimentali di doppio diploma italo-francese Esabac ed Esabac Techno e nei Licei con sezioni ad opzione internazionale spagnola, tedesca e cinese).

Durata prima e seconda prova scritta

La prima e la seconda prova scritta avranno la seguente durata:

  • prima prova scritta massimo 6 ore;
  • seconda prova scritta da 4 a 8 ore;

Esame di maturità, niente tablet né cellulari: emanata la circolare sugli adempimenti tecnici

Versione stampabile
anief
soloformazione