Maturità 2011: all’esame tra amuleti e riti del buon auspicio. Scaramantico il 64% degli studenti.

Stampa

inviato da studenti.it – C’è chi lo è di più e chi lo è di meno ma alla fine sono il 64% i maturandi scaramantici e molti di loro all’esame porteranno il loro porta fortuna. E’ il risultato di un’indagine condotta in collaborazione con SWG che ha coinvolto circa 800 maturandi

inviato da studenti.it – C’è chi lo è di più e chi lo è di meno ma alla fine sono il 64% i maturandi scaramantici e molti di loro all’esame porteranno il loro porta fortuna. E’ il risultato di un’indagine condotta in collaborazione con SWG che ha coinvolto circa 800 maturandi

Dopo i pellegrinaggi, le benedizioni, ballate, feste e riti fatte per i 100 giorni, a poche ore dall’inizio della 1° prova i maturandi si confermano ancora una volta scaramantici e si apprestano ad affrontare l’esame attrezzati di tutto punto con peluche, spille, collanine, vestiti, santini e braccialetti.

Nel corso di un’indagine realizzata, in collaborazione con SWG, da Studenti.it, portale di Banzai leader sul target giovani con 2.604.000 utenti unici mese (Audiweb – Aprile 2011) tra circa 800 maturandi, alla domanda “Quanto sei scaramantico” il 15% ha risposto “Tanto, all’esame avrò il mio porta fortuna”, il 21% abbastanza scaramantico mentre così e così il 25%. Solo il restante 36% afferma di non esserlo affatto.

Per approfondimenti
www.studenti.it
http://www.studenti.it/maturita/notizie-maturita/maturita-2011-scaramantico-il-64-degli-studenti-in-500-000-all-esame-tra-amuleti-e-riti.php
I riti scaramantici all’esame su StudentiTV: http://www.youtube.com/watch?v=K3yOAxfobMQ
http://www.studenti.it/maturita/santi-patroni-dei-maturandi-e-preghiera-degli-studenti.php
http://www.studenti.it/maturita/sondaggi/

***
Banzai è un gruppo italiano attivo nel mercato Internet e focalizzato sui settori media, e-commerce e web services. Fondato nel 2006 da Paolo Ainio, uno dei pionieri di Internet in Italia, conta su oltre 300 collaboratori con un fatturato complessivo nel 2010 pari ad oltre 80 milioni di Euro. Con 12.796.000 Utenti Unici si classifica al terzo posto tra i player del web italiano (dati Audiweb – View di Aprile 2011). Banzai punta sulla crescita del web italiano con un progetto integrato che permetta di sviluppare le attività media online in sinergia con le attività di e-commerce e i servizi web. Banzai basa le proprie attività media su alcuni fra i brand più noti nel panorama web tra cui Liquida, Studenti, PianetaDonna, Giallozafferano, Cookaround, Altervista, Soldionline, Zingarate, Filmtv e Saperlo oltre a quelli leader nell’e-commerce quali ePrice, Saldi Privati-Born4Shop e Sitonline.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia