Maturità a Firenze. Respinti quattordici ragazzi su venti della stessa classe: i genitori ricorrono

WhatsApp
Telegram

In una classe di un istituto di Firenze, ben 14 studenti su 20 sono stati respinti alla Maturità.

In una classe di un istituto di Firenze, ben 14 studenti su 20 sono stati respinti alla Maturità.

I genitori sono furiosi e presenteranno ricorso tutti insieme.

Il preside della scuola si dice amareggiato, ma afferma che, anche se la commissione è stata severa, tutto si è svolto nella massima regolarità.

Gli studenti hanno fatto un brutto esame, ottenendo valutazioni basse sia nei compiti scritti che agli orali, dice il dirigente, e che, se egli avesse riscontrato delle irregolarità, si sarebbe rivolto in prima persona all'USP. In realtà, avvisa il preside, i genitori hanno diritto a presentare ricorso, ma  formalmente non ci sono appigli per vincerlo. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur