Mattarella: “Istruzione interesse primario della Repubblica”. Alto valore sociale dei libri di testo

Stampa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alle celebrazioni per i 150 anni della Associazione Italiana Editori.

Il Presidente, parlando dei libri di testo, ha sottolineato le difficoltà delle famiglie per assicurare ai propri figli tutto quello che è necessario per l’istruzione.

Mattarella, come riferisce il Corriere, ha poi evidenziato che “l’Istruzione dei ragazzi è un interesse primario della Repubblica” e il conseguente alto valore sociale dei libri di testo.

Le scelte editoriali, ha concluso il Presidente, devono essere coerenti con il il succitato valore sociale. 

Il video:

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia