Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Maternità, Naspi e nuova supplenza, come fare?

WhatsApp
Telegram

Naspi, congedo di maternità e nuova supplenza, cosa fare al momento della nomina? Chiarimenti.

Cerchiamo di chiarire  come funziona la Naspi per la docente precaria in maternità e cosa fare se si viene convocati per una nuova supplenza durante l’astensione obbligatoria rispondendo alla domanda di una nostra lettrice che chiede:

Buongiorno,Volevo avere un chiarimento sulla indennità di maternità e la naspi:
Avendo un contratto t.d dal 11/01/22 al 30/06/22 ma con data presunta del parto il 5 agosto, dal 5giugno sono andata in maternità obbligatoria fino al 30 e poi richiesta la maternità fuori nomina.
Contemporaneamente mi è stato consigliato di fare domanda anche di Naspi, che è stata accolta, ma posso percepire entrambe? 
Al momento della nuova assunzione 
Devo chiedere l’interruzione della maternità alla scuola precedente e richiederne una nuova alla scuola della nuova nomina, dato che di fatto ho partorito il 02 Agosto e fino a novembre sarei in obbligatoria?
Grazie mille fin da adesso per le delucidazioni che mi fornirete

Naspi in maternità

Naspi e maternità non possono essere fruite in contemporanea. Ma se si richiede la Naspi mentre si è in astensione obbligatoria coperta da indennità di maternità e la domanda viene accolta, la Naspi rimane “congelata” fino al termine del periodo di congedo obbligatorio. Al termine dell’indennità di maternità, poi, inizierà la fruizione della Naspi vera e propria.

Per quanto riguarda la convocazione per una nuova supplenza lei può accettare tranquillamente l’incarico senza la presa di servizio, e senza interrompere l’indennità di maternità. Ovviamente dovrà avvisare la scuola del suo status, e inviare anche il certificato attestante l’avvenuto parto, visto che ha già partorito.

Essendo il congedo di maternità inderogabile, poi, il nuovo rapporto di lavoro si realizza con la solo accettazione della nomina, senza presa di servizio che avverrà soltanto a congedo obbligatorio finito. Al termine del congedo obbligatorio, poi, se lo desidera può richiedere direttamente il congedo parentale senza che sia necessaria la presa di servizio.

Per maggiori approfondimenti consigliamo la lettura della scheda Maternità: la supplente può accettare nomina durante congedo senza assumere servizio

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza