Maternità per le dottorande: congedo, indennità, attività a rischio. La guida

WhatsApp
Telegram

ADI Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani ha realizzato un’utile guida per raccogliere e fornire ai colleghi dottorandi, assegnisti e ricercatori informazioni relative alla gestione della maternità durante un periodo di ricerca.

Di cosa si occupa la guida

1.1 Cosa deve fare una dottoranda o un’assegnista nei confronti della propria università nel caso scopra di essere in gravidanza?

1.2 Cos’è il congedo di maternità e quanto dura?

1.3 Il periodo di congedo è coperto da un’indennità? Le precarie della ricerca possono accedere a questa indennità?

1.4 A quanto ammonta l’indennità?

1.5 Come si richiede l’indennità?

1.6 Cos’è il congedo parentale?

1.7 Ci sono delle attività di ricerca che devono essere sospese nel corso della gravidanza, perché considerate a rischio?

1.8 Come influisce il congedo di maternità o il congedo parentale sulla durata del dottorato e sui tempi di consegna e difesa della tesi di dottorato?

1.9 … e una volta rientrate al lavoro?

1.10 Le università prevedono spazi di sostegno alla maternità, come asili nido convenzionati?

Scarica la guida

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito