Maternità. I primi 30 giorni di congedo parentale, punteggio di servizio. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

I primi 30 giorni di congedo retribuiti al 100% si intendono complessivi per entrambi i genitori

Gianluca  – Sia io che mia moglie siamo insegnanti di scuola primaria a tempo indeterminato. Abbiamo avuto da poco una bambina e mia moglie ha già usufruito dei 30 giorni di congedo facoltativo con stipendio al 100%. Ciò che non mi è chiaro è: ho diritto anche io a 30 giorni con stipendio al 100% o, per il fatto che siamo entrambi dipendenti pubblici, avendone già fatto uso mia moglie io non ne ho diritto?
Grazie mille.

Il periodo di maternità coperto da contratto rientra a tutti gli effetti nel punteggio di pre ruolo o di ruolo

Marianna – Buongiorno, Sto compilando la domanda di trasferimento e alla voce anni di anzianità, mi chiedevo se posso inserire l’anno in cui sono rimasta a casa in maternità. Per la precisione la maternità obbligatoria finiva il 5 febbraio e io sono rientrata il 30 aprile, usufruendo di parte della maternità facoltativa. Posso dunque inserirlo come anno svolto o meno? La ringrazio.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione