Mastrocola: “Preoccupata per il futuro, in società persone sempre più ignoranti e incapaci di esprimersi in modo corretto” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

“La scuola ha prodotto negli ultimi 20 anni studenti incapaci di maneggiare l’uso della parola”. Così la scrittrice Paola Mastrocola nel corso del dibattito realizzato da Orizzonte Scuola sul libro “Il danno scolastico” scritto dalla docente e dal sociologo Luca Ricolfi.

“Molti 14-15enni sono incapaci di leggere un romanzo, di scrivere, di capire, di esprimersi in modo corretto. Chi proviene da una famiglia acculturata ha 99 modi diversi per sopperire alla mancanza della scuola, invece chi non i mezzi ha solo la scuola per farlo. L’istituzione scolastica deve pensare a loro”.

Poi aggiunge: “La scuola deve dare a tutti una preparazione altissima, non facilitata o permissiva. La società ha bisogno di tutti, chi fa il falegname non ha meno rispetto agli altri. La nuova esaltazione delle materie scientifiche sia a discapito di quelle umanistiche. Abbiamo bisogno del passato anche per capire del futuro.  Dietro l’idea di una scuola che prepara al lavoro c’è la svalutazione della conoscenza. L’accento non è più sulla crescita della persona ma sull’utile. Ce la faranno a sopravvivere la letteratura, la filosofia, l’algebra astratta?”

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO