Mastrocola: “Aumentare gli stipendi ai professori non risolve i problemi della scuola”

WhatsApp
Telegram

Su Il Foglio interviene Paola Mastrocola, docente e autrice, assieme al marito Luca Ricolfi, del libro “Il danno scolastico”.

L’insegnante interviene sulla questione riguardante l’aumento di stipendio, proposta da più partiti in campagna elettorale: “Felice di vedere raddoppiati gli stipendi dei professori ma non è tanto quello il punto, non l’unico e non il più urgente: si pensa sempre che i problemi della scuola possano essere risolti aumentando gli stipendi e in generale i fondi, ma non si sente molto parlare di cultura”.

Poi aggiunge: “Mi piacerebbe che qualcuno, in campagna elettorale e non, riportasse la scuola alla sua dimensione culturale. E poi: si sente spesso parlare di stipendi dei docenti come se si alludesse alla reputazione sociale degli stessi. Ma è questo il problema? Si misura la reputazione sociale da questo? Fermo restando che, ripeto, sarei felice di vedere gli stipendi dei docenti crescere, penso che un docente dovrebbe prima di tutto essere stimato in quanto portatore di cultura, figura magistrale che crea attorno a sé un alone di autorevolezza. Mi intristisce che si finisca sempre sul tema dei soldi, quando si parla di scuola, e mai sull’urgenza di un piano di idee per la scuola”.

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia