Mastella: giovani, telefonatemi per farci compagnia. Ogni giorno svolgo una lezione su Facebook

WhatsApp
Telegram

Clemente Mastella, sindaco di Benevento in un’intervista a Il Fatto quotidiano spiega come affronta l’emergenza sanitaria e come rimane vicino ai giovani e ai suoi studenti.

Giovani, bambini, telefonatemi. Così, per farci compagnia, in questi momenti spaventosamente difficili. Sono il vostro sindaco, mi sento il vostro nonno. Ci sono, vi voglio bene, e per chi crede, preghiamo insieme, e ricordatevi anche di me nelle vostre preghiere”.

Mi hanno chiamato tantissimi. Ed anche tantissimi bambini, che le mamme e i papà mi passano dal loro telefonino – ha proseguito il sindaco -. Mi vogliono bene e mi augurano buon lavoro. Non vedono l’ora di tornare alla normalità“.

E per non stare lontano dagli studenti Mastella racconta la sua iniziativa: “Alle 13 sulla pagina Facebook, ripreso anche da qualche tv locale, svolgo una lezione di Diritto Costituzionale. E’ rivolta ai ragazzi che non vanno a scuola. Ieri ho spiegato cosa è il Comune e quali sono le sue competenze. Oggi spiegherò il Parlamento“.

Mastella non dimentica di raccomandare ai cittadini di stare a casa e rispettare le misure adottate dal governo per la limitazione dei contagi.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito