Mascherine scuola che si rompono subito, con cattivo odore o troppo grandi. Cosa fare? FAQ

Stampa

“E’ stato segnalato che in qualche caso sono state consegnate mascherine che hanno dei difetti evidenti (ad es. sono troppo fragili, si rompono subito, sono impregnate di cattivo odore, si sfilacciano, sono prive del fermo nasale, ecc.) oppure sono di dimensioni non compatibili con l’età degli allievi (sono troppo grandi o troppo piccole), tali da renderle importabili o non efficaci”.

Cosa fare in questi casi?

L’Ufficio scolastico regionale per il Veneto, attraverso delle FAQ, fornisce un chiarimento.

“E’ innanzitutto necessario avvisare le famiglie e/o gli operatori scolastici della necessità di provvedere temporaneamente ad utilizzare proprie mascherine. Successivamente è bene fare una segnalazione alla Struttura commissariale, utilizzando il modello disponibile nel sito dell’USRV per ottenere una pronta risposta”.

Dpcm 3 novembre: lavoratori fragili, mascherine, docenti e Ata. Tutte le FAQ per la scuola

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole