Mascherine per i bimbi di 6 anni a scuola dell’infanzia, Costa: “Dobbiamo trovare soluzioni più razionali”

WhatsApp
Telegram

“Sicuramente questo è un punto su cui bisogna fare una riflessione e assumerci la responsabilità di trovare soluzioni e misure più razionali”.

Risponde così il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di ‘Radio anch’io’ su Rai Radio 1, alla domanda di un ascoltatore che chiedeva quale sia il senso della decisione, nelle scuole infanzia, di imporre la mascherina ai bambini sopra 6 anni, con il paradosso che nella stessa classe possano esserci 3 bimbi che la indossano e 17 senza perché sotto i 6 anni.

Sull’obbligo di tenere le mascherine al chiuso “credo che si possa trasformare l’obbligo in una raccomandazione, ma in particolari situazioni come nel trasporto, nelle metropolitane, negli autobus, nei treni, forse conviene mantenere l’obbligo delle mascherine ancora per un po’ visto che il numero dei contagi da Covid-19 è ancora alto”, aggiungendo che una decisione “verrà presa entro l’ultima settimana di aprile“.

Costa ha poi sottolineato come “sulle mascherine gli italiani in questi due anni abbiano maturato una consapevolezza e una responsabilità molto diversa rispetto a due anni fa. Ad esempio all’aperto, nonostante abbiamo tolto l’obbligo ormai da due mesi, vediamo cittadini che continuano a indossarla“.

Mascherina in classe per i bimbi di 6 anni di scuola dell’infanzia, la protesta dei genitori: “Norma inaccettabile. Si corregga il decreto”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur