Mascherine alla maturità, Costa: “C’è ancora spazio per cambiare. Basta un decreto entro lunedì prossimo”

WhatsApp
Telegram

“Credo ci sia ancora lo spazio per arrivare a questa decisione. A mio avviso è una scelta politica. Credo che sulla scorta della scelta fatta per regolamentare i flussi dei seggi durante il voto, con la stessa coerenza, io credo che si possa dire che i nostri ragazzi quando vanno a fare l’esame, possano non indossare la mascherina”.

Così Andrea Costa, sottosegretario alla Salute (Noi con l’Italia), ospite della trasmissione di Rai Radio1, “Un Giorno da pecora” condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari in merito all’uso delle mascherine agli esami.

“Basta un decreto fatto anche all’inizio della settimana prossima. C’è un problema di convergenza politica. Siamo di fronte a posizioni diverse mi auguro che si possa arrivare a una sintesi”.

“Per quanto riguarda gli uffici e i luoghi di lavoro già ad oggi non vi è più una norma che preveda l’obbligo”.

Sui mezzi di trasporto: “Per quanto mi riguarda, credo che oggi ci siano le condizioni per toglierle anche sui mezzi di trasporto. Come mi auguro che per quanto riguarda l’uso delle mascherine nelle operazioni di voto alle amministrative, che si arrivi a permettere ai nostri ragazzi di poter fare gli esami a scuola senza la mascherina”.

Sull’uso delle mascherine alle elezioni: “Le operazioni di voto si possono svolgere in situazioni e momenti diversi può capitare che io vada al seggio e sia incolonnato in fila o in un locale affollato e in quel momento è auspicabile mettere la mascherina. Ma può anche capitare che io non trovi nessuno è in quel caso non ha senso mettere la mascherina”.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro