Mascherina alla maturità, Azzolina contro Bianchi: “Prenda una decisione, ondivaghe le sue parole”

WhatsApp
Telegram

“Cinema, teatro, sport al chiuso: il Governo ha comunicato che le mascherine si potranno togliere ovunque ma non ha neanche menzionato scuola ed esami di maturità”, ha dichiarato la deputata del MoVimento Lucia Azzolina, ministra all’Istruzione nel governo Conte II.

“Ondivaghe le dichiarazioni del ministro Patrizio Bianchi – continua – che prima parla di mascherina come ‘atto di rispetto’ e non ‘imposizione’ e oggi chiede a studenti e presidenti di commissione d’esame di prendersi la responsabilità della scelta”.

“Ricordo che nel 2020, prima della somministrazione dei vaccini, abbiamo messo in piedi un esame di Stato totalmente in presenza senza disagi e permettendo agli studenti di fare l’orale senza mascherina. Oggi, a due anni di distanza, con il 99% delle attività libere dalle mascherine, non capisco perché la scuola viva uno stato di tale confusione e chiedo al ministro di assumersi la responsabilità di una decisione”, conclude Azzolina.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur