Graduatorie terza fascia ATA valide dal 1° settembre 2024. Lega conferma: “Nel decreto adottato nessuno slittamento. Domande dal 28 maggio”

WhatsApp
Telegram

“Non ci sarà nessuno slittamento dell’aggiornamento delle graduatorie della terza fascia del personale ATA: adottato il decreto che conferma la data del primo settembre 2024.”

 Lo dichiara il senatore della Lega Roberto Marti, presidente della commissione Istruzione a Palazzo Madama.

Questa decisione garantisce la continuità del servizio nelle istituzioni scolastiche, consentendo a tanti lavoratori di cambiare provincia di lavoro per avvicinarsi al proprio nucleo familiare e aggiornare il punteggio.

“Al contempo, si tutelano tutti i lavoratori del comparto,” afferma Marti. “Una battaglia che ho portato avanti con forza: promessa mantenuta.” ha aggiunto Marti.

Come anticipato lo scorso 10 maggio – dichiara Mario Pittoni, Responsabile Nazionale Dipartimento Istruzione Lega – non ci sarà slittamento dell’aggiornamento della terza fascia ATA. Si parte il 28 maggio e si andrà avanti fino al 28 giugno“.

Lo abbiamo anticipato nei giorni scorsi in Graduatorie terza fascia ATA valide dal 2024-25, richiesta di proroga del CSPI non accolta: lo prevede l’ultima bozza di decreto

Marti conferma, dunque, il Ministero non ha accolto la richiesta del CSPI di prorogare le graduatorie fino al 2025 in caso di pubblicazione delle graduatorie aggiornate dopo il 31 agosto 2024.

Le nuove graduatorie di circolo e di istituto sostituiscono integralmente quelle vigenti nel triennio scolastico precedente e hanno validità per il triennio 2024/25, 2025/26, 2026/27.

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri